Accoglienza in famiglia

Le nostre attività

Il progetto Vesta vuole offrire ai cittadini e ai Comuni una opportunità qualificata e strutturata, sul contesto italiano, per contribuire alla tutela, accoglienza e integrazione di minori stranieri non accompagnati e di giovani rifugiati delle nostre città.
Il progetto Vesta vuole contribuire alla costruzione di comunità sempre più inclusive, in cui le famiglie e il singolo cittadino si possono attivare in prima persona.

Dove lavoriamo

Il progetto Vesta è attivo nella Città Metropolitana di Bologna in collaborazione con il Comune di Bologna e nel territorio di Ferrara e provincia. Vesta è inserito nello SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).

I nostri professionisti

Il progetto Vesta si avvale dei professionisti della cooperativa CIDAS: operatori e case manager, assistenti socialipsicologi avvocati, con pluriennale esperienza nel campo dell’accoglienza e dell’integrazione dei migranti richiedenti asilo e rifugiati.

Vesta vuole offrire l’opportunità ai cittadini di contribuire allo sviluppo di un nuovo modello di integrazione, candidandosi a diverse forme di vicinanza solidale:

  • ospitalità di rifugiati neomaggiorenni nella propria casa
  • tutela volontaria di un minore straniero non accompagnato
  • affiancamento familiare
  • affido di un minore straniero non accompagnato
  • progetti di volontariato con giovani migranti in accoglienza nei nostri territori.

Ci si può candidare sul sito www.progettovesta.com e si verrà contattati dallo staff. Dopo un primo confronto telefonico si potrà decidere di iscriversi al percorso di formazione per scegliere quale è il percorso di vicinanza che meglio risponde alle risorse e disponibilità di ognuno.
Durante la formazione si approfondiranno aspetti legali, culturali, psicologici e antropologici per conoscere meglio i ragazzi che si incontreranno nel percorso di accoglienza.

Lo staff aiuterà i partecipanti alla formazione a immaginarsi cittadini e famiglie accoglienti, illustrerà quali sono gli strumenti di supervisione e supporto per i candidati, i servizi di consulenza e sostegno psicologico per i ragazzi accolti.

Per avere ulteriori informazioni è possibile collegarsi al sito www.progettovesta.com o scrivere alla mail info@progettovesta.com.

Gran finale del Progetto REC

LUNEDÌ 20 SETTEMBRE alle ore 17:30 presso la sala espositiva “Alda Costa”, Via Roma, 36 a Copparo, e MARTEDÌ 28 alle ore 17:30 presso la biblioteca di Tresigallo, Via del Lavoro, 2, si svolgerà la presentazione dei due CORTOMETRAGGI realizzati nell’ambito del PROGETTO REC

CIDAS con il progetto Vesta organizza incontri on line sull’emergenza umanitaria del popolo afghano

A fronte dell’emergenza umanitaria che ha colpito la popolazione afghana e delle persistenti violazioni dei diritti in corso in quel Paese, con la conseguente fuga in cerca di asilo, è emersa una sentita e corale richiesta da parte della società civile e delle istituzioni di intervento a supporto di bambini, donne e uomini che rischiano […]

Tutti i nostri servizi