CIDAS partecipa al Convegno “L’Asilo Resiste Ancora?” organizzato dalla rete Europasilo

Il 22 e il 23 marzo negli spazi dell’Università Pontificia Gregoriana a Roma si è svolta la due giorni “L’Asilo Resiste ancora?” organizzata dalla rete nazionale Europasilo di cui CIDAS è tra i fondatori.

Oltre 300 addetti ai lavori, tra cui circa 250 operatrici e operatori nei progetti SAI di tutta Italia, si sono confrontati per avviare una riflessione comune sulla situazione attuale e le prospettive di evoluzione del sistema di asilo e accoglienza, in un momento molto delicato come quello attuale. Esiste il bisogno di garantire il diritto di asilo a tutte e tutti, serve rendere accessibili i servizi per la salute, è necessario sperimentare nuove forme di collaborazione tra realtà che si occupano di accoglienza e ripensare una diversa accoglienza diffusa, c’è bisogno infine di una nuova narrazione delle migrazioni.

Questi i temi che hanno stimolato i cinque tavoli di lavoro ai quali abbiamo partecipato portando idee, prospettive e progetti in essere. Ogni gruppo di lavoro ha elaborato delle proposte come basi di partenza per proseguire nell’attività di protezione del sistema di asilo nel nostro paese.

Abbiamo consolidato legami e attivato nuove reti su tutto il territorio nazionale, e CIDAS promuoverà con entusiasmo ogni iniziativa, come dice un vecchio proverbio cinese: “quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento”