CIDAS accanto a Fondazione Imoletta per il progetto “Ad un tempo caregivers & familiari”

È stata presentata nelle sale del Comune di Ferrara la rete di associazioni promotori, tra i quali CIDAS, del progetto “Ad un tempo caregivers & familiari” che ha come obiettivo principale il coinvolgimento e il sostegno dei familiari che si prendono cura di persone fragili, ponendo particolare attenzione – oltre al ruolo dei genitori – a quello dei siblingscioè dei fratelli e delle sorelle.

Il progetto, frutto della nuova Fondazione Imoletta ETS, vede il finanziamento del Comune di Ferrara e la partnership di Fondazione Paideia Torino; CIDAS; Coop. Soc. Serena; Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti; Coop. Soc. Il Germoglio; Coop. Soc. Azioni; Anffas Ferrara Odv; Associazione Lo Specchio Odv; Coop. Soc. I Frutti Dell’Albero; Associazione Le Passeggiate di Agata.

Il percorso che comincerà ad agosto 2024, sarà preceduto dall’iniziativa di martedì 5 dicembre, dalle 17 alle 19.30 con il convegno “Dare voce a Fratelli e Sorelle delle persone con disabilità” nella sala incontri della Biblioteca Casa Nicolini (via Romiti 13, Ferrara) e con lo spettacolo teatrale “I Terconauti, una storia di autismo normale” alle 18.30 (ingresso ad offerta libera).

Rassegna stampa

La Nuova Ferrara – 02/12/2023

https://www.cronacacomune.it/notizie/50833/ad-un-tempo-caregivers-familiari.html

https://www.ferraratoday.it/cronaca/tempo-caregivers-familiari-progetto-fornire-ascolto-sostegno.html?fbclid=IwAR1jXSOYzN63wkYIzznK2mvF_lyWs2nLx_2-eHcNAiAGgtya6BtutuqSUdA