La mostra fotografica “Open your mind” di CIDAS al Festival delle Culture di Ravenna

La cooperativa sociale CIDAS partecipa alla quindicesima edizione del Festival delle Culture di Ravenna, con la mostra fotografica “Open Your Mind”, una selezione di immagini realizzate durante le lezioni tenute a bambini e ragazzi dai fotografi Vincenzo Pioggia e Daniele Casadio.

Dal 3 al 5 giugno, presso gli spazi esterni dell’Almagià in via Dell’Almagià 2, sarà possibile visitare, gratuitamente e ad ingresso libero, l’esposizione di 54 scatti scelti tra quelli realizzati da circa 300 studentesse e studenti.

Il corso, svolto nelle scuole primarie e secondarie di secondo grado di Ravenna – Liceo Scientifico Statale Alfredo Oriani, Liceo artistico statale Nervi – Severini, Istituto Tecnico Commerciale G. Ginanni, Scuole Pubbliche Elementari Savarna – M. Bartolotti – ha avuto come finalità quella di educare gli alunni ad una nuova visione della realtà e dei luoghi frequentati quotidianamente.

I giovani coinvolti hanno potuto indagare la luce e le forme, osservare in modo diverso posti a loro familiari, cercando di vedere da un altro punto di vista ciò che li circonda.

Sono stati stimolati ad andare oltre alle abitudini e a ciò che credono di conoscere, a decontestualizzare gli oggetti, isolandoli attraverso l’obiettivo e creando esperimenti artistici, partendo da una realtà apparentemente scontata.

L’esperienza vissuta dagli alunni è stata una scoperta ed una reinterpretazione continua, che li ha aiutati a mettersi in discussione, ricostruendo uno sguardo non omologato sulle cose. L’attività, nella prima parte del corso, è coincisa con il periodo di didattica a distanza pertanto gli alunni hanno descritto la loro personale esperienza della DAD, usando la fotografia come forma di scrittura e narrazione.

Questo laboratorio fotografico, insieme alle altre attività laboratoriali quali “Social e il Cyberbullismo”, “Laboratorio Teatrale”, “Agenda 2030”, “Laboratori Terapeutici di gruppo”, “Diritti e Discriminazioni: Il diritto di avere diritti” e “Musiche e Filastrocche dal mondo”, rientra nell’ambito di azioni previste dai progetti FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione) 2014 -2020 Casper II az.02 e Cover, entrambi gestiti dalla Cooperativa CIDAS, in collaborazione con il Comune di Ravenna.

CIDAS ringrazia per la disponibilità e partecipazione scuole, docenti e alunni coinvolti, che hanno reso particolarmente arricchente e stimolante, sia il percorso, sia l’esito del progetto, che ora viene restituito al pubblico, attraverso l’esposizione al Festival delle Culture.

Rassegna Stampa

Corriere Romagna 01/06/2022
Ravenna 24 Ore 01/06/2022
Ravenna Web 01/06/2022
www.romagnanotizie.net 31/05/2022
www.ravennanotizie.it 31/05/2022