I doni di bimbi e famiglie per allietare le feste della Casa per Anziani CIDAS di Copparo

Queste festività hanno nuovamente richiesto il rispetto delle norme per l’emergenza sanitaria e tutto il personale socio sanitario della cooperativa CIDAS si è prodigato per portare serenità e vicinanza agli anziani della Casa Residenza CIDAS Mantovani di Copparo.

Tante sono le attività organizzate per coinvolgere gli ospiti.
I bimbi della Scuola dell’Infanzia Divina Provvidenza con le insegnanti sono andati in visita per un saluto attraverso la vetrata, cantando canzoni natalizie e trattenendosi a giocare all’esterno della struttura, regalando divertimento e tenerezza a ospiti e operatori che li hanno osservati scambiando baci e sorrisi. Ogni piccolo ha portato in dono un addobbo di famiglia per abbellire l’albero di Natale della Residenza ed ha ricevuto a sua volta una decorazione fatta a mano dagli ospiti con l’immagine di una carezza tra un anziano ed un bimbo, aspettando di poterla fare di persona.
Ma questa non è stata l’unica sorpresa per chi vive alla Mantovani. Gli operatori di CIDAS hanno infatti raccolto le richieste di regali in un video, inviato poi ai parenti, che hanno potuto così esaudire i desideri dei loro cari, in attesa di quello più bello, che sarà riabbracciarli. Nel frattempo è stata preparata una merenda con ciambelle e cioccolata calda durante la quale sono state videochiamate le famiglie per condividere gli auguri, come se si fosse tutti assieme a tavola. Piccoli, ma importanti espedienti per mantenere vivi gli affetti nei momenti in cui stare lontano è ancora più difficile.
Accanto a queste, sono state organizzate altre iniziative speciali che proseguiranno fino all’Epifania, come la visione su grande schermo di film natalizi e della video recita realizzata dai bimbi della Scuole dell’Infanzia di Copparo, la tombolata e la lotteria di Natale, la consegna dei regali di Comart Copparese, l’associazione di commercianti e artigiani, e la messa celebrata in struttura dal Parroco di Copparo Don Francesco.
Consapevoli dell’importanza che ha la socialità per il benessere delle persone, gli operatori di CIDAS sono impegnati ogni giorno per non farla mai mancare, prestando attenzione ai bisogni di tutte le persone di cui si prendono cura.