Il Residence Service di Ferrara apre le porte ai bimbi della “Tumiati” per portarli sulla Luna

“Per noi è stata un’esperienza ricchissima, di alto valore educativo e di autentico incontro umano. I bambini hanno detto che è stata una gita STRABELLISSIMA!!!!. Grazie per le vostre proposte e per la vostra Accoglienza”, le insegnanti e studenti della scuola Tumiati.

Per andare sulla Luna basta entrare alla casa residenza per anziani CIDAS Residence Service a Ferrara. In occasione del cinquantesimo anniversario dell’allunaggio – avvenuto il 20 luglio 1969 – la struttura ha infatti previsto due settimane di apertura ai bimbi della scuola primaria Tumiati, con l’allestimento di un planetario gonfiabile e attività a tema. Le coordinatrici, le animatrici e le operatrici socio sanitarie della cooperativa hanno organizzato, tra marzo ed aprile, un programma di eventi chiamato “CIDAS Sotto le Stelle”, conclusosi oggi 11/04, per stimolare l’incontro intergenerazionale e permettere agli ospiti della casa di raccontare agli alunni ed alle loro insegnanti, i ricordi di quella giornata, ma anche le loro esperienze e conoscenze sulle stelle e lo spazio, oltre che le tradizioni popolari legate ai pianeti.

Gli incontri con le classi sono stati preceduti da un’attività di coinvolgimento e ascolto degli anziani ospiti della struttura di CIDAS che li ha fortemente motivati ed ha rinsaldato il positivo rapporto con il personale. Poi, in tutte le classi coinvolte, sono stati organizzati incontri con anziani e personale di CIDAS, che, anche grazie alla curiosità degli alunni, hanno creato un proficuo interscambio ed hanno preparato la gita in struttura. Infine c’è stato il momento più emozionante, le visite dei bimbi al Residence Service, che hanno portato entusiasmo e vitalità nella quotidianità della casa.

A seconda dell’età dei piccoli visitatori, dalla prima fino alla quinta elementare, nelle varie giornate sono state proposte diverse attività: visione del planetario gonfiabile in collaborazione con gli astrofili di Esploriamo l’Universo, proiezione di video e racconti degli ospiti del Residence con le loro testimonianze, laboratori sensoriali nel Giardino della Felicità, lo spazio verde terapeutico del Residence, giochi e merenda insieme.

A conclusione del percorso tutti i partecipanti hanno espresso grande soddisfazione per i momenti trascorsi assieme, che hanno portato ad un suggestivo scambio di contenuti, ma anche di emozioni.
L’iniziativa “CIDAS Sotto le Stelle” rappresenta l’approccio innovativo della cooperativa CIDAS nella cura e assistenza degli anziani, che oltre ad essere accuditi da un punto di vista sanitario, vengono costantemente stimolati nel mantenimento delle abilità personali e delle relazioni sociali, componente integrante del loro benessere psicofisico.

Ogni giorno il personale di CIDAS composto da coordinatori, infermieri, fisioterapisti, medici, animatori, autisti, operatori socio sanitari, parrucchiere ed estetista, addetti alle pulizie, addetti alla cucina e impiegati, è a disposizione degli ospiti e delle loro famiglie per garantire un’accoglienza professionale, adeguata alle necessità di ognuno.

cof