Selezione per percorsi a favore di minori stranieri non accompagnati

In data 18/03/2019 è stato aggiudicato il servizio di fornitura.

Aggiudicazione Servizio di Fornitura 

In data 18/03/2019 è stata nominata la Commissione Giudicatrice.

Atto di nomina commissione aggiudicatrice

Nell’ambito della progettazione SPRAR MSNA (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati per minori stranieri non accompagnati) a titolarità del Comune di Bologna, triennio 2017-2020, Cooperativa Cidas in qualità di Capofila dell’ATI finalizzata all’erogazione di attività e servizi afferenti all’Area 4 Formazione e riqualificazione professionale, orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo nei confronti di MSNA,  ha avviato una  procedure di selezione per l’individuazione di Enti di Formazione in grado di erogare percorsi specifici a favore dei minori stranieri non accompagnati beneficiari del Progetto Sprar della Città metropolitana di Bologna.

INDAGINE DI MERCATO – AVVISO MANIFESTARE INTERESSE

PROGETTO “SPRAR MSNA 2017 – 2019 – BOLOGNA” – Finanziato dal Fondo Nazionale per le Politiche e i Servizi dell’Asilo (FNPSA)

CUP: H11H17000090006

STAZIONE APPALTANTE: Cooperativa Sociale a R.L. CIDAS – Via Bertoni 19, 44034 Copparo, (FE).
La Cooperativa Sociale CIDAS, in qualità di mandataria dell’ATI (costituita da Cooperativa Sociale CIDAS, Consorzio Indaco, Consorzio di coop. L’Arcolaio, Coop. Soc. Cadiai, C.s.a.p.s.a. Due Società Cooperativa Sociale e Coop Soc. Onlus Ceis A.R.T.E), intende affidare il servizio di fornitura di n. 2 azioni rivolte a minori stranieri non accompagnati e a neo maggiorenni presi in carico nell’ambito del sistema di accoglienza SPRAR MSNA della Città Metropolitana di Bologna.
Il presente invito deve intendersi come indagine esplorativa di mercato, rivolta a soggetti che operano nel settore formativo, al fine di individuare gli operatori economici che, essendo in possesso dei requisiti di seguito prescritti, siano interessati a svolgere il servizio nel periodo compreso tra marzo e dicembre 2019 nel territorio della Città di Bologna.

Responsabile del procedimento: ogni richiesta di chiarimento in merito al presente avviso potrà essere inviata all’indirizzo mail cidas@pec.it all’attenzione di Annaviola Toller.

OGGETTO

AZIONE 1 – Corso di formazione breve LABORATORIALE nell’ambito di lavorazioni artigianali quali la lavorazione del legno, la cura del verde e ristorazione

Attivazione di n. 1 corso di formazione breve della durata non inferiore a 150 ore E RIPETIBILE FINO AD UN MASSIMO DI 3 PERCORSI NELL’ARCO DEL 2019 al fine di garantire un’offerta rispondente alle esigenze del target di progetto.

Destinatari: a ciascun corso potranno partecipare n. 4 minori e neomaggiorenni accolti nelle strutture dello SPRAR MSNA della città metropolitana di Bologna.
Questi percorsi sono dedicati a beneficiari minori e neomaggiorenni portatori di particolari vulnerabilità e fragilità psico-fisiche per i quali le équipe di progetto, in raccordo con le assistenti sociali referenti di ASP Città di Bologna, valutino opportuni percorsi di avviamento al lavoro e propedeutici a tirocini formativi come classicamente intesi.

Si richiede la realizzazione di un percorso LABORATORIALE in grado di fornire ai partecipanti l’acquisizione di competenze primarie e trasversali tramite l’approccio laboratoriale in ambito gruppale.

Il percorso dovrà prevedere i seguenti contenuti:

• Introduzione di competenze tecniche utili per inserimento in ambito ristorazione, cura del verde, falegnameria e simili.
• Analisi in situazione per individuazione di eventuali problematiche specifiche
• Flessibilità di intensità del progetto sulla base delle fragilità emergenti dei partecipanti
• Indennità di frequenza
• Formazione in materia di sicurezza ad alto rischio (dai contenuti coerenti con quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008 e smi).

Cooperativa Cidas in qualità di mandataria dell’RTI si riserva di definire in sede di incontro congiunto coi partner della stessa ATI a quali soggetti dovrà essere indirizzata la fatturazione dell’azione 1 previa valutazione della capienza di budget di ogni partner.

AZIONE 2 – Attivazione di tirocini di orientamento, formazione e inserimento o reinserimento finalizzato all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone e alla riabilitazione.

Attivazione di tirocini di orientamento, formazione e inserimento o reinserimento finalizzato all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone e alla riabilitazione, per un massimo di n. 30 beneficiari.
La tipologia di tirocinio oggetto del presente avviso dovrà avere durata massima di 3 mesi, eventualmente rinnovabili per ulteriori 3 mesi, per un monte ore massimo di 24 ore settimanali.

Il percorso di inserimento dovrà essere attivato per ciascun destinatario nel periodo intercorrente tra MARZO E DICEMBRE 2019 negli ambiti lavorativi individuati a seguito degli incontri di conoscenza e profilatura dei candidati.
Per quanto non espressamente previsto, i tirocini saranno disciplinati dalla normativa nazionale e regionale vigente.
A tal proposito, il soggetto promotore si impegna, nell’ambito della propria offerta:
1- ad attivare i tirocini nel rispetto della vigente normativa nazionale e regionale vigente;
2- a garantire il rispetto dell’obbligo assicurativo per il tirocinante contro gli infortuni sul lavoro presso l’INAIL, oltre che per la responsabilità civile verso i terzi con idonea compagnia assicuratrice;
3- ad attivarsi per garantire l’accoglienza, bilancio di competenze e profilazione del candidato al fine di individuare il settore di inserimento lavorativo a lui maggiormente indicato;
4- ad attivarsi nella ricerca dell’azienda più adatta al candidato, ed assicurare l’inserimento in azienda e la conoscenza tra candidato e tutor aziendale;
5- a predisporre la documentazione necessaria all’avvio e alla gestione del tirocinio nonché al tutoraggio mensile del percorso di tirocinio con il candidato e con l’azienda ospitante (minimo 8 ore mensili)
6- a corrispondere un’indennità di tirocinio di 250 € al mese e ad emettere relativa busta paga.

Destinatari: 30 neomaggiorenni (ex MSNA) accolti nelle strutture dello SPRAR MSNA della città metropolitana di Bologna in carico ad ASP Città di Bologna.

Cooperativa Cidas in qualità di mandataria dell’RTI si riserva di definire in sede di incontro congiunto coi partner della stessa ATI a quali soggetti dovrà essere indirizzata la fatturazione dell’azione 2 previa valutazione della capienza di budget di ogni partner.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
Requisiti di partecipazione: a pena di esclusione, sono ammessi a partecipare alla presente indagine di mercato i soggetti in possesso dei seguenti requisiti (dimostrabili mediante dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000):
• le Agenzie Formative Accreditate (come definite dalla legislazione della Regione Emilia Romagna), preferibilmente con esperienza nella formazione di minori stranieri non accompagnati. Tale esperienza deve essere documentata da apposito curriculum di attività dell’Agenzia
• le Associazioni e gli Enti formativi che sul territorio abbiano comprovata esperienza nell’ideazione e strutturazione di percorsi laboratoriali con finalità formativa a favore del target di riferimento
• non siano incorsi nelle condizioni ostative di cui all’art. 80 D.lgs 50/16

Per la valutazione e comparazione delle candidature, la Commissione giudicatrice appositamente nominata,
effettuerà le proprie valutazioni attribuendo il seguente punteggio:

GRIGLIA VALUTAZIONE
Offerta tecnica
1) Anni di esperienza specifica dei docenti coinvolti Max 20 punti
2) Adeguatezza dell’offerta Max 20 punti
3) Esperienza pregressa dell’ente nella formazione di MSNA Max 50 punti
4) Offerta economica. Offerta economicamente inferiore Max 10 punti

1) Anni di esperienza nell’ambito della formazione dei MSNA e nel settore della formazione oggetto della presente manifestazione di interesse dei docenti coinvolti
– Esperienza complessiva dei docenti coinvolti superiore a 15 anni – 20 punti
– Esperienza complessiva dei docenti coinvolti tra 10 e 15 anni – 15 punti
– Esperienza complessiva dei docenti coinvolti tra 5 e 10 anni – 10 punti
– Esperienza complessiva dei docenti coinvolti inferiore ai 5 anni – 5 punti

2) Adeguatezza dell’offerta
– Corrispondenza integrale tra l’offerta presentata e i contenuti dei corsi individuati nell’indagine – 20 punti

3) Esperienza pregressa nell’ambito della formazione dei MSNA dell’ente di formazione
– Esperienza complessiva dell’ente superiore a 15 anni – 50 punti
– Esperienza complessiva dell’ente compresa tra 10 e 15 anni – 30 punti
– Esperienza complessiva dell’ente compresa tra 5 e 10 anni – 10 punti
– Esperienza complessiva dell’ente inferiore ai 5 anni – 5 punti

4) Offerta economica
– Offerta economica più bassa – 10 punti
– Offerta economica superiore del 0-25% rispetto a quella più bassa – 7,5 punti
– Offerta economica superiore del 25-50% rispetto a quella più bassa – 5 punti
– Offerta economica superiore del 50-75% rispetto a quella più bassa – 2,5 punti
– Offerta economica superiore del 75-100% rispetto a quella più bassa – 0 punti

La stazione appaltante si riserva, motivatamente, di non procedere all’aggiudicazione qualora nessuna delle offerte presentate venga ritenuta conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto, ai sensi dell’art 95 comma 12 del D. Lgs. 50/16 e ss. Mm., senza che i concorrenti possano richiedere indennità o compensi di sorta.
Si rende altresì noto che tale indagine di mercato verrà considerata valida, e pertanto si potrà procedere all’affidamento dell’incarico, anche in presenza di una sola richiesta di preventivo pervenuta.

DURATA DEL CONTRATTO
Entrambe le azioni dovranno inderogabilmente concludersi il 31/12/2019.

IMPORTO

AZIONE 1
L’importo massimo erogabile per ogni percorso laboratoriale è corrispondente a € 2.000,00, comprensivi di qualsiasi tipo di onere e dell’indennità di frequenza.

AZIONE 2
L’importo massimo erogabile per ciascun percorso di tirocinio è corrispondente a €2.000,00, comprensivi dell’indennità di tirocinio.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA
Gli operatori economici interessati dovranno presentare la propria candidatura, a pena d’esclusione, alla Stazione appaltante mediante invio di pec che dovrà pervenire all’indirizzo cidas@pec.it entro le ore 12,00 del quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione sul sito www.cidas.coop, pubblicazione che decorrerà dal giorno 26/02/2019.

Non si terrà conto, e quindi saranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione, le manifestazioni di interesse pervenute dopo il termine sopra indicato.

Si richiede di allegare alla domanda:
– curriculum dell’Ente di formazione, elencando eventuali esperienze nel settore della formazione oggetto della
presente manifestazione di interesse, preferibilmente con esperienza nella formazione di minori stranieri non
accompagnati;
– curriculum vitae dei docenti, elencando eventuali esperienze nel settore della formazione oggetto della presente;
manifestazione di interesse e nella formazione di minori stranieri non accompagnati;
– autodichiarazione rilasciata ai sensi del D.P.R. 445/2000 attestante il possesso dei requisiti prescritti dal presente bando;
– copia del Certifica CCIAA con data non antecedente ai sei mesi;
– copia del DURC con data non antecedente a un mese.

COMMISSIONE GIUDICATRICE
La Commissione sarà nominata una volta scaduto il termine per la presentazione delle offerte.

TRATTAMENTO DATI PERSONALI
I dati raccolti saranno trattati ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n. 196 e s.m.i., esclusivamente nell’ambito della presente gara.

PUBBLICAZIONE DELL’ AVVISO
Il presente avviso, finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione del maggior numero di operatori economici, è pubblicato in Internet all’indirizzo http://www.cidas.coop

Manifestazione di interesse